News ed Eventi

Cerchiamo di servire il Signore con tutto il cuore e la volontà. Ci darà sempre più di quanto meritiamo.

Home page Versione ipovedenti

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica
Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica. Verifica qui.

News ed Eventi

News ed eventi

01-02-2015
GIORNATA EUROPEA DELLA LOGOPEDIA

Il 6 Marzo, come ogni anno,  i Logopedisti di tutta Europa celebrano la loro Giornata Europea, promossa dal CPLOL, Comitato Europeo Permanente dei Logopedisti ed organizzato in Italia dalla Federazione Logopedisti Italiani.

Quest’anno verrà affrontato l’argomento:

Il DISTURBO COMUNICATIVO NELLE CEREBROLESIONI ACQUISITE

Undisturbo che può essere a carico della comunicazione, del linguaggio, della memoria, del comportamento che si manifesta in seguito ad una lesione cerebrale acquisita, cioè una lesione (post-natale) conseguente a ictus, trauma cranico, emorragia, tumore cerebrale, patologie di tipo neurologico degenerativo (Sclerosi Multipla, Morbo di Parkinson, Sclerosi Laterale Amiotrofica, demenza etc.) etc.

I principali quadri patologici comprendono:

Afasia
L’afasia è un disturbo acquisito della comunicazione e del linguaggio conseguente a lesione delle strutture cerebrali implicate nell’elaborazione delle capacità linguistiche che compromette in primis la capacità di produrre e/o comprendere messaggi verbali orali e scritti.

Disartria
La disartria è un disturbo acquisito della comunicazione e del linguaggio caratterizzato da una produzione verbale poco intellegibile a causa di scarsa accuratezza nella produzione dei suoni della lingua, scarso controllo respiratorio, scarso controllo vocale

Disturbi cognitivo-comunicativi

I disturbi cognitivo-comunicativi sono disturbi acquisiti della comunicazione, del linguaggio e delle funzioni cognitive, (attenzione, concentrazione, memoria, ma anche capacità di pianificazione, astrazione, problem solving etc.) di solito conseguenti ad un danno cerebrale diffuso, che coinvolga entrambi gli emisferi cerebrali. ( TCE- Ictus…)

Demenze
Le Demenze, tra cui la più diffusa è l’ Alzheimer, hanno in comune una serie di sintomi come il progressivo declino delle funzioni cognitive (quali orientamento nel tempo, nello spazio e personale, memoria, attenzione, funzioni esecutive, abilità visuo spaziali, ragionamento, etc.), del linguaggio e della comunicazione e del comportamento.
 

L’obiettivo della riabilitazione logopedica (erogata in team con le competenze di tutte le altre professioni sanitarie) è quello di ristabilire nel paziente la massima autonomia e la miglior qualità di vita possibile, incrementando la piena partecipazione dell’individuo alle proprie attività di vita quotidiana, tenendo conto che molto frequentemente tali patologie lasciano una sintomatologia destinata a durare per tutta la vita del paziente.

 

Per questa giornata, la Fondazione mette a disposizione dell’utenza una rete di punti informativi e sportelli d’ascolto nei propri Presidi che si prendono cura di questi pazienti per fornire una ampia e corretta informazione sugli obiettivi dell’intervento logopedico nell’ambito del danno neurologico dell’adulto. Basta rivolgersi al Responsabile Sanitario, al capo area Socio-Sanitaria o al Coordinatore di Area Sanitaria o Sociale e una Logopedista vi fornirà tutte le informazioni necessarie.

PER CONOSCERE I PRESIDI DELLA FONDAZIONE E COME RAGGIUNGERLI CLICCARE SU “PRESIDI” DI QUESTO SITO WEB (www.fondazionecentripadrepio.it)