News ed Eventi

Cerchiamo di servire il Signore con tutto il cuore e la volontà. Ci darà sempre più di quanto meritiamo.

Home page Versione ipovedenti

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilitĂ  dell'informazione medica
Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica. Verifica qui.

News ed Eventi

News ed eventi

10-12-2014
AIUTACI … A DONARE

Ciao Amico generoso, Tu lo sai che …

“Nessun uomo può realizzare un sogno da solo, bisogna essere in tanti per realizzarlo” (M. L. King), e per farlo è necessaria la condivisione di una volontà e di un percorso comune. Quello che Ti chiedo è di seguirmi in una storia che ha inizio circa 40 anni fa nella città di San Giovanni Rotondo.

Fondata dai Frati Minori Cappuccini della Provincia Religiosa di Sant’Angelo e Padre Pio, l’Associazione Centri di Riabilitazione Padre Pio  ha operato nel campo dell’assistenza sanitaria riabilitativa dal 1971 al 2002 e, dopo più di trent’anni di attività, ha promosso la costituzione della Fondazione Centri di Riabilitazione Padre Pio Onlus mettendo a disposizione della stessa i mezzi patrimoniali necessari per lo svolgimento della sua attività e continuando  il lavoro riabilitativo ispirato ai principi della carità cristiana e della promozione integrale della persona umana.

La Fondazioneopera nel settore della riabilitazione per l’erogazione di prestazioni riabilitative residenziali, ambulatoriali e domiciliari (nei territori della provincia di Foggia e BAT) erogando annualmente circa 24.000 prestazioni residenziali, 135.000 prestazioni ambulatoriali e 160.000 domiciliari grazie al servizio prestato da circa 500 professionisti sanitari.

Attualmente  la Fondazione Centridi Riabilitazione Padre Pio, grazie alla lunga e accreditata esperienza maturata  nell’ambito dell’assistenza riabilitativa, rappresenta un importante punto di riferimento tecnico-scientifico nazionale ed internazionale.

Oggi Ti chiediamo di aiutarci ad alleviare le sofferenze dei diversamente abili e delle loro famiglie, contribuendo, nel modo e nella misura che riterrai più opportuno, alla realizzazione di un SOGNO che si concretizzerà con l’apertura del nuovo Presidio di Riabilitazione “Gli Angeli di Padre Pio”,  dotato di tutto ciò che la tecnologia e le ultime scoperte in campo riabilitativo possono offrire a livello mondiale.

Se invece vuoi donarci un’attrezzatura e/o una delle strutture elencate nella brochure allegata, su di ognuna di essa, se vorrai, apporremo una targa che riporterà il nominativo del benefattore.

Una donazione economica finalizzata o un lascito testamentario, a favore della Fondazione, ha un impatto enorme sulla vita delle persone che ogni giorno riabilitiamo e al tempo stesso permette di dare continuità ai tuoi desideri oltre i confini del tempo.

Grazie, Amico generoso … Pace e bene!.

Ufficio Fundraising della Fondazione

BUON NATALE A TUTTI!!!.

 

Conto Corrente postale:

CCP n. 11393717 intestato a: Fondazione Centri di Riabilitazione Padre Pio ONLUS Viale Cappuccini 77 71013 San  Giovanni  Rotondo (FG) 

IBAN BANCO POSTA:  IT76H 07601 15700 000011393717 

Conto Corrente Bancario:

Banca Prossima spa filiale di Milano intestato a: Fondazione Centri di Riabilitazione Padre Pio ONLUS Viale Cappuccini  77 71013 San  Giovanni Rotondo (FG)

IBAN:  IT45N 03359 01600 100000103209      

       

BENEFICI FISCALI

 

Benefici fiscali per le imprese

 Rif.: art. 14, decreto legge n. 35/2005 Le liberalità in denaro o in natura erogate da enti soggetti all'imposta sulle società (I.Re.S.) in favore delle Onlus sono deducibili fino al 10% del reddito complessivo e comunque non oltre 70.000 €/anno.

In alternativa  Rif.: art. 100, comma 2, lettera h) d.P.R. 917/86 Sono deducibili le erogazioni liberali in denaro, per un importo non superiore a 2.065,83 € o al 2% del reddito d'impresa dichiarato, a favore delle Onlus.

 

Benefici fiscali per le persone fisiche

 

Rif.: art. 14, decreto legge n. 35/2005 (conv. dalla legge 80/2005) Le liberalità in denaro o in natura erogate dalle persone fisiche in favore delle Onlus sono deducibili fino al 10% del reddito complessivo dichiarato e comunque non oltre 70.000 €/anno.

 

In alternativa  Rif.: art. 15, comma 1.1 d.P.R. 917/86 Le erogazioni liberali in denaro per un importo non superiore a 2.065,83 € a favore delle Onlus consentono una detrazione dell'imposta lorda pari al al 26% (per quelle effettuate nell'anno 2014) della donazione effettuata.

 

SCARICA LA BROCHURE E LEGGI COME PUOI AIUTARCI